fbpx

Meglio vendere casa a Milano privatamente o con un agente immobiliare esperto?

Diexporemilano

Meglio vendere casa a Milano privatamente o con un agente immobiliare esperto?

Spesso i privati che hanno provato a vendere una soluzione abitativa a Milano, si sono imbattuti in imprevisti costosi.

Oggi quindi ti voglio parlare delle cose a cui prestare attenzione per decidere come muoverti.

Decidi da subito se chiedere o meno una valutazione professionale a pagamento ad un agente immobiliare

Devi sapere che a Milano vi è la pessima abitudine di svendere la propria professionalità da parte di agenti immobiliari che offrono valutazioni gratuite.

Se vuoi una valutazione davvero accurata e professionale, anche al fine di vendere poi privatamente, evita di collaborare con chi non dà valore alla propria professionalità.

Un agente immobiliare che fa valutazioni gratuite è probabilmente interessato solo a cercare di prendere l’incarico di vendita di casa tua, non di instaurare un rapporto trasparente con te.

Ti consiglio di chiamare lo specialista immobiliare di zona e di concordare un compenso per una valutazione professionale scritta.

Diffida dalle valutazioni delle piattaforme online

Probabilmente prima di mettere la tua casa in vendita hai sbirciato vari strumenti di valutazione immobiliare, basati su algoritmi più o meno innovativi.

Hai fatto bene, ti è servito o ti servirà per farti un’idea di massima, ma tali algoritmi non tengono conto di fattori essenziali, quali la posizione, l’esposizione e le finiture interne del tuo immobile.

Sei quindi davvero certo che un’intelligenza artificiale possa sostituire l’esperienza pluriennale di un professionista del settore che vende case ogni mese a Milano?

Una valutazione online ti farà quasi certamente perdere tempo e denaro!

Seleziona il tuo team per la vendita

Una volta ricevuta una corretta valutazione immobiliare è giunta l’ora di iniziare a coordinare il tuo team di lavoro.

Nel tuo team di lavoro non possono mancare un broker dei mutui, un architetto, un home stager, un fotografo, un video operatore, un copywriter, un social media manager.

Prima di iniziare la promozione del tuo immobile attraverso un piano di marketing immobiliare per la vendita di almeno una decina di punti, dovrai rendere la tua casa realmente vendibile.

Nello specifico dovrai verificare ogni aspetto tecnico e legale del tuo immobile per evitare perdite di tempo e poi procedere ad investire denaro su una comunicazione di eccellenza che valorizzi il tuo immobile rispetto a quelli concorrenti.

Evita curiosi e perditempo

Ora che sei bombardato da email e telefonate di privati golosi dell’opportunità di comprare casa senza provvigioni d’agenzia, assicurati che non ti entrino in casa turisti immobiliari, o peggio ancora, male intenzionati.

Chiedi inoltre al tuo broker di mutui di filtrare le richieste di appuntamenti per casa tua, vi saranno probabilmente persone che vincoleranno la loro offerta di acquisto all’ottenimento di un mutuo.

Sei certo, di poterli aspettare?

Evita collaborazioni con agenzie che non abbiano un incarico di ricerca scritto e verificabile, da parte dei loro potenziali acquirenti

Tra le varie richieste che ti arriveranno, certamente ve ne saranno molte di agenti immobiliari, magari anche di quelli che ti hanno regalato la valutazione del tuo immobile.

A Milano sono tutti bravi a dire: “Ho già un cliente”, ma l’unico modo per verificarlo è quello di chiedere loro di esibire un incarico di ricerca sottoscritto dal loro cliente e dove i colleghi si impegnano a non chiederti provvigioni nel caso tu venda a quello specifico cliente.

Affidati ad ExpoRe VenditaGarantita, gli esperti in acquirenti qualificati a Milano.

Vuoi realizzare il massimo con il tuo immobile tramite il nostro piano marketing immobiliare di 30 punti e tramite le agenzie immobiliari qualificate di Milano che coordineremo per te? 

Chiamaci subito allo 0267739014.

Info sull'autore

exporemilano administrator

Commenta

WhatsApp chat
0

Your Cart